MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Camerino, da Gianluca Pasqui un appello per il ripristino dell’ambulatorio di Pediatria

"Si tratta di una situazione che sta creando innumerevoli disagi alle famiglie con bambini piccoli"

Gianluca Pasqui

Gentilissimi
Francesco Acquaroli – Presidente della Giunta regionale delle Marche
Filippo Saltamartini – Assessore alla Sanità della Regione Marche
Elena Leonardi – Presidente IV commissione permanente del Consiglio regionale delle Marche
Nadia Storti – Direttore generale Asur Marche

Con la presente, sono nuovamente a portare alla vostra attenzione la questione relativa al fatto che la città di Camerino, ormai da diverse settimane, ha momentaneamente dovuto fare a meno del proprio ambulatorio di riferimento per la Pediatria.

Si tratta di una situazione che sta creando innumerevoli disagi alle famiglie con bambini piccoli, costrette a spostarsi in un altro Comune per poter sottoporre i propri figli a una visita pediatrica. Il tutto, reso ancora più complicato dalle nevicate di questi giorni.

Tutto ciò è inaccettabile, anche perché stiamo parlando della città di riferimento del territorio in cui insiste il numero maggiore di bambini in età pediatrica.

Prima di Natale, avevo ricevuto ampie rassicurazioni da parte della dottoressa Storti sul fatto che “i primi di gennaio” sarebbe stato ripristinato l’ambulatorio almeno una volta alla settimana e “dal 9 febbraio” la situazione sarebbe tornata alla normalità preesistente.

Di ciò, mi ero fatto latore agli organi di stampa, allo scopo di tranquillizzare i genitori che giustamente lamentavano i tanti disagi.

Ad oggi, credo che “i primi di gennaio” siano stati ampiamente superati e ancora nulla è stato fatto in concreto per riportare l’ambulatorio a Camerino.

Visto che la deadline del 9 febbraio è ormai dietro le porte, sono cortesemente a chiedere un Vostro sollecito riscontro in modo da poter fornire risposte certe ai tanti cittadini interessati dalla questione.

 

Gianluca Pasqui

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!