MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio di Pamela Mastropietro, dalla Procura nuova accusa a Innocent Oseghale

Chiesta la misura cautelare per il reato di violenza sessuale

1.374 Letture
commenti
Pamela Mastropietro

Nuova ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di Innocent Oseghale, il 29enne di nazionalità nigeriana arrestato per primo nell’ambito delle indagini finalizzate ad accertare le responsabilità dell’assassinio di Pamela Mastropietro.

Il Gip Giovanni Manzoni del Tribunale di Macerata ha infatti accolto la richiesta del capo del procuratore capo Giovanni Giorgio, disponendo in tal modo il prolungamento della detenzione di Oseghale per via della nuova accusa di omicidio, che si va aggiungere a quelle pregresse per occultamento e vilipendio di cadavere.

La Procura della Repubblica di Macerata, tuttavia, aveva inoltre chiesto una seconda misura cautelare relativamente al reato di violenza sessuale, ipotizzando che Pamela Mastropietro fosse stata abusata in un momento di lucidità pressoché nulla dovuto all’assunzione di eroina.

Il Gip ha però preferito non percorrere tale strada, in quanto dalle informazioni finora in possesso degli inquirenti non è chiaro se il rapporto sessuale tra i due sia avvenuto in un frangente nel quale la giovane era incapace o meno di intendere o volere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!