MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Severino, arrestato il terzo autore della rapina risalente al 18 dicembre scorso

Nella circostanza, un commerciante di automobili era stato aggredito e derubato di 3.000 euro

1.026 Letture
commenti
Arresto, manette

Nella giornata di sabato 18 maggio, i Carabinieri del comando di San Severino Marche hanno tratto in arresto un 38enne di nazionalità straniera residente a Macerata: avrebbe preso parte alla rapina avvenuta lo scorso 18 dicembre, per la quale erano già finiti in manette un uomo di 70 anni e una donna di 50.

Dopo aver identificato e arrestato i due soggetti in questione, i militari sono riusciti a risalire all’identità del terzo malvivente. Quest’ultimo, in compagnia dell’altro uomo, avrebbe atteso un commerciante di automobili in un parcheggio di San Severino, per poi aggredirlo armati di un coltello e di una mazza da baseball: prima di riuscire a scappare, la vittima si era vista sottrarre la somma di 3.000 euro.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, nella mattinata del 18 dicembre il 70enne già finito in manette, residente a San Severino al pari della donna, si sarebbe recato a Macerata per portare con sé il 38enne, riconducendolo poi a casa una volta compiuta la rapina. Il cittadino straniero è ora ai domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!