MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapina a San Severino Marche, in manette un uomo e una donna

Il 18 dicembre scorso un commerciante di automobili era stato picchiato e derubato di 3.000 euro

975 Letture
commenti
Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

Le indagini svolte nel corso degli ultimi mesi dai Carabinieri hanno consentito di identificare e arrestare gli autori di una rapina avvenuta a San Severino Marche.

La vicenda risale al 18 dicembre scorso, quando un commerciante operante nella compravendita di automobili era stato contattato da una donna, con la quale si era accordato per acquistare una vettura usata al prezzo di 3.000 euro. Giunto presso un parcheggio in viale Bigioli, tuttavia, l’uomo era stato aggredito da due soggetti dal volto coperto, che lo avevano picchiato per poi sottrargli il denaro.

Nei mesi seguenti le forze dell’ordine hanno passato al setaccio le immagini riprese dalle telecamere presenti in zona, analizzando inoltre i tabulati telefonici del telefono della vittima. Si è così arrivati all’identità dei due responsabili, un uomo e una donna entrambi con diversi precedenti: la coppia si trova ora in regime di arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!