MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Caduta fatale da una gru, uomo di 63 anni trovato morto a Macerata

Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, si sarebbe trattato di un gesto volontario

1.105 Letture
commenti
panorama Macerata

Un uomo di 63 anni è stato ritrovato privo di vita in un cantiere abbandonato situato a breve distanza dal centro storico di Macerata: sul caso sono in corso gli accertamenti del caso da parte delle forze dell’ordine.

Le ricerche dell’uomo sono iniziate nella serata di lunedì 29 gennaio, dopo che sua moglie si è allarmata per non averlo visto rincasare. Intorno a mezzogiorno di martedì 30, la vettura dello scomparso è stata individuata in prossimità del cantiere, a pochi metri dal parcheggio Garibaldi. Pochi minuti più tardi è stato poi scoperto il cadavere del 63enne, che secondo una prima ricostruzione dei fatti si sarebbe lanciato nel vuoto da una gru, perdendo la vita praticamente sul colpo: egli peraltro avrebbe redatto un breve biglietto d’addio con le motivazioni che l’avrebbero spinto a mettere in pratica l’estremo gesto. Presenti sul posto Polizia di Stato, Vigili del Fuoco e sanitari del 118.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!