MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incendio alla RIMEL di Pollenza, pubblicati i risultati delle analisi di laboratorio

Riscontrata la presenza di metalli pesanti, idrocarburi, diossine e altre sostanze inquinanti

630 Letture
commenti
Incendio a Pollenza

A seguito dell’incendio sviluppatosi nello stabilimento della ditta RIMEL ubicato a Casette Verdini di Pollenza nella notte tra il 5 e 6 dicembre c.a., si è provveduto, come stabilito nella riunione prefettizia del 6/12/2022, ad effettuare, per le valutazioni di ricaduta dei contaminanti ambientali, un monitoraggio sulle matrici vegetali a più alto rischio di contaminazione, ortaggi a foglia larga quali insalata e scarola.

Sono state effettuate le ricerche di metalli pesanti, Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA), Diossine, Policlorobifenili (PCB) e Furani. I risultati analitici hanno dato esito favorevole per sicurezza alimentare all’utilizzo degli ortaggi e verdure. E’ comunque opportuno ricordare a tutti le buone pratiche domestiche nel consumo degli ortaggi e verdure previo accurato lavaggio con acqua potabile.

L’esito favorevole del monitoraggio è stato comunicato a tutte le competenti Istituzioni.

 

da: Area Vasta 3

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!