MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Capannone in fiamme a Pollenza, paura per il fumo prodotto dall’incendio

In corso le rilevazioni dell'Arpam

571 Letture
commenti
Incendio a Pollenza

I Vigili del Fuoco sono al lavoro dalla serata di lunedì 5 dicembre per spegnere il vasto incendio che ha interessato la Rimel Srl, azienda di Pollenza che si occupa del trattamento di rifiuti elettronici.

Il rogo è scoppiato intorno alle ore 23.00 nello stabilimento di via dell’Industria, per cause non ancora pienamente chiarite: dai primi accertamenti, sembrerebbe che non si sia trattato di un gesto doloso, anche se le forze dell’ordine non escludono nessuna pista.

Oltre ai pompieri provenienti da tre diverse province marchigiane, presenti sul posto anche i Carabinieri e il personale Arpam. Le operazioni di spegnimento si sono protratte fino al pomeriggio di martedì: a renderle ancor più complicate, il fatto che una parte della struttura sia pericolante.

Vista la gran mole di fumo provocata dall’incendio, nella mattinata di martedì le scuole sono rimaste chiuse a Urbisaglia, Colmurano, Pollenza e nella frazione maceratese di Sforzacosta. La cittadinanza è invitata a evitare ogni attività esterna e a utilizzare le mascherine all’aperto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!