MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapinarono l’ufficio postale di Piediripa armati di pistola, arrestati due malviventi

I due rapinatori sono stati rintracciati alla periferia di Roma; un terzo componente della banda è invece deceduto nei mesi scorsi

505 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

A dieci mesi di distanza dall’accaduto, la Polizia di Stato ha rintracciato e arrestato a Roma i responsabili della rapina commessa nella mattinata dello scorso 3 dicembre ai danni dell’ufficio postale di Piediripa.

In quell’occasione, due individui a volto coperto avevano improvvisamente fatto irruzione nei locali delle Poste, per poi minacciare i presenti con una pistola e mettere le mani su un bottino quantificato all’incirca in 6.000 euro. Una volta ottenuto il denaro, i malviventi erano fuggiti senza lasciare alcuna traccia, almeno apparentemente.

Le indagini della Polizia, portate avanti con la collaborazione della Procura della Repubblica, hanno invece condotto al riconoscimento dell’automobile con cui i due rapinatori, in compagnia di un loro complice, avevano lasciato il luogo del misfatto: la vettura, una Renault Clio, è poi risultata essere intestata a un familiare di uno dei due criminali.

Nella giornata di venerdì 23 ottobre i poliziotti sono dunque intervenuti presso le case dei due autori della rapina, due individui di 27 e 47 anni entrambi già conosciuti dalle forze dell’ordine per diversi precedenti: nelle loro abitazioni gli agenti hanno scovato l’arma da fuoco e gli indumenti da loro utilizzati il 3 dicembre.

Per i due, nei cui confronti erano state emesse dei provvedimenti di misura cautelare in carcere, è così scattato il trasferimento a Regina Coeli: deceduto invece nel frattempo il terzo componente della banda, che aveva preso parte alla rapina nelle vesti di palo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!