MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ricatta due familiari per rimuovere delle foto hot da Internet: arrestato un carabiniere

Il militare risiede nel Maceratese ma è di stanza in una caserma in provincia di Fermo: è accusato di estorsione

1.060 Letture
commenti
Arresto, manette

Scattato nella mattinata di giovedì 9 maggio il blitz che ha portato all’arresto di un carabiniere di 49 anni, residente in provincia di Macerata ma appartenente a una caserma del Fermano.

Le indagini sono state condotte dalla Polizia di Stato dopo la segnalazione presentata da due sorelle di circa 30 anni, legate al militare da vincoli familiari. L’uomo le avrebbe contattate dopo aver scoperto sul web, a suo dire, delle fotografie molto esplicite delle due donne: egli si sarebbe detto disposto a rimuoverle in via definitiva da internet, in cambio tuttavia della somma di 4.000 euro. Le immagini in questione, peraltro, sarebbero state degli evidenti fotomontaggi.

Dopo aver elaborato una strategia con i poliziotti, una delle sorelle ha finto di accordarsi con il carabiniere, accettando di incontrarlo per consegnargli il denaro richiesto. Nel momento in cui è avvenuto il passaggio dei soldi, gli agenti sono prontamente intervenuti e hanno tratto in arresto il 49enne con l’accusa di estorsione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!