MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Corridonia, aggressione ai danni del titolare di un bar: 23enne in manette

L'arresto è poi stato convalidato dal giudice del Tribunale di Macerata

757 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un 23enne di nazionalità ucraina è stato arrestato nel corso della giornata di lunedì 22 aprile a Corridonia, dopo aver tentato di rapinare un bar del posto.

Il giovane, residente proprio a Corridonia, è entrato nel locale intimando al titolare di consegnargli la somma di 200 euro. Al rifiuto opposto dal barista, il 23enne lo ha colpito con un violento pugno al volto: solo l’intervento provvidenziale del figlio dell’aggredito ha evitato conseguenze peggiori.

Sul posto sono dunque accorsi i Carabinieri del comando locale, la cui presenza non è servita a far desistere il ragazzo dal continuare a chiedere il denaro al titolare del bar. Anche uno dei militari è rimasto ferito nel tentativo di calmare il giovane, poi tratto in arresto per una sfilza di reati: lesioni personali, tentata rapina, tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale. Mercoledì 24 aprile è comparso davanti al giudice del Tribunale di Macerata, che ha convalidato il suo arresto, disponendo inoltre per lui l’obbligo di braccialetto elettronico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!