MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spacciava hashish e marijuana nonostante fosse già ai domiciliari: arrestato

In carcere M.C., 24enne residente a Cingoli: in casa sua i Carabinieri hanno rinvenuto quasi 10 chili di stupefacenti

716 Letture
commenti
Arresto, manette

Scattate nuovamente le manette a Cingoli per un 24enne del luogo, già in regime di arresti domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di mercoledì 17 aprile, i Carabinieri del comando locale hanno fermato un giovane di 22 anni nei pressi dell’abitazione del pusher, trovandolo in possesso di 5,4 grammi di hashish. Supponendo che la sostanza illecita potesse essere stata acquistata dal 24enne, i militari si sono quindi recati da quest’ultimo.

In casa sua, le forze dell’ordine hanno rinvenuto la somma di 3.600 euro in contanti, nonché 66 sigarette elettroniche caricate con un liquido contenente cannabis. Nel giardino attiguo all’abitazione, invece, è stato scoperto un borsone contenente 7,3 chilogrammi di hashish e 2 chilogrammi di marijuana. Per il giovane, M.C. le sue iniziali, si sono dunque aperte le porte del carcere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!