MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffa aggravata tramite il Superbonus 110%, denunciato un imprenditore

La sua impresa edile, con sede nel Maceratese, ha emesso fatture false relative a lavori inesistenti

681 Letture
commenti
edilizia, lavori edili, cantiere

Un imprenditore britannico operante nel settore dell’edilizia è stato denunciato nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza, a conclusione di indagini relative all’utilizzo indebito del Superbonus 110%.

Dagli accertamenti condotti dalle Fiamme Gialle si è scoperto come il soggetto in questione, titolare di un’impresa edile con sede in provincia di Macerata, avesse emesso una serie di fatture false relative a interventi mai realizzati: tali fatture sarebbero state intestate a persone del tutto ignare: molte di loro risultavano detenute in strutture carcerarie o nullatenenti.

Grazie a ciò, l’imprenditore si sarebbe assicurato guadagni superiori al milione di euro. Al termine dell’attività investigativa, i finanzieri del comando di Civitanova Marche hanno provveduto al sequestro di beni per un pari importo, tra cui crediti di imposta per circa 200.000 euro. Il titolare dell’impresa dovrà rispondere dell’accusa di truffa aggravata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!