MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Riparati i danni provocati dai vandali presso la Basilica di San Nicola a Tolentino

Il sindaco Sclavi: "Evitati possibili crolli e quindi pericoli a chi si trovava a passare sulla sottostante via Murat"

1.421 Letture
commenti
Atto vandalico riparato presso la Basilica di S. Nicola a Tolentino

Come annunciato e con l’intento di evitare pericolosi crolli sulla strada sottostate e interessata dal un notevole traffico veicolare e pedonale, gli operai del Settore Tecnico del Comune di Tolentino sono intervenuti per sistemare i danni procurati da un atto vandalico su una porzione della recinzione del complesso monumentale della Basilica di San Nicola, dietro la ex scuola Bezzi e posta sulle mura urbiche.

Quindi dopo poco meno di 24 ore la fessura è stata richiusa e sistemata, ponendo la recinzione metallica in sicurezza.

Come avevo precedentemente comunicato – afferma il Sindaco Mauro Sclavi – abbiamo provveduto a riparare e chiudere il buco che era stato creato a seguito di questo atto vandalico sulla recinzione dell’area retrostante la Basilica di San Nicola, evitando possibili crolli e quindi pericoli a chi si trovava a passare sulla sottostante via Murat. Voglio ancora una volta fare appello a coloro che sono i protagonisti di questo gesto per invitarli ad incontrarmi per confrontarci sui motivi che hanno portato a compiere questo atto inutile quanto deprecabile. La porta del mio ufficio, come già detto, è aperta con l’intento di capire e soprattutto evitare loro complicazioni anche giudiziarie.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!