MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Stalking e violenza sessuale su una minorenne, 24enne in carcere

I fatti hanno visto coinvolta una ragazza residente nel Maceratese

829 Letture
commenti
violenza sulle donne

La squadra mobile della Polizia di Macerata, nel corso della mattinata di giovedì 25 maggio, ha arrestato un 24enne di origini bengalesi, accusato di stalking e violenza sessuale su minore.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, nel 2019 il giovane (residente in Veneto) avrebbe conosciuto sul social network TikTok una sua connazionale stanziata nel Maceratese, che allora aveva appena 14 anni. Tra i due sarebbe così nata una sorta di rapporto a distanza, con la ragazza che in più occasioni avrebbe inviato delle proprie fotografie dal contenuto molto esplicito.

A quel punto, però, il 24enne avrebbe iniziato a ricattarla, dietro la minaccia di pubblicare online quegli scatti. La giovane, oltre a essere sottoposta a una serie di umiliazioni, avrebbe acconsentito ad avere dei rapporti sessuali.

A scoprire l’intera vicenda è stata un’insegnante della ragazza, ora 17enne. Alla conclusione delle indagini, il Gip del Tribunale di Macerata ha emanato un provvedimento di misura cautelare in carcere nei confronti del 24enne, che è stato bloccato a Recanati per essere poi trasferito presso la casa circondariale di Pesaro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!