MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Civitanova Marche, 29enne sorpreso a spacciare nonostante fosse ai domiciliari

L'uomo si trova ora in carcere

1.174 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Nel corso dei controlli sul territorio effettuati nei giorni scorsi, i Carabinieri di Civitanova Marche hanno arrestato un giovane di 29 anni di nazionalità italiana.

Qualche tempo fa, l’uomo era stato destinato agli arresti domiciliari in quanto responsabile dello spaccio di sostanze stupefacenti. In occasione delle verifiche svolte presso un parco pubblico della città, tuttavia, i militari lo hanno sorpreso nuovamente a vendere della droga, sebbene egli potesse uscire di casa unicamente per recarsi sul posto di lavoro: così, su disposizione del giudice competente del Tribunale di Macerata, per il 29enne si sono aperte le porte del carcere anconetano di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!