MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rincorre i passanti e minaccia i Carabinieri, 33enne in manette a Civitanova Marche

I fatti risalgono a domenica 31 luglio

660 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un 33enne di nazionalità pakistana è stato arrestato a Civitanova Marche nel pomeriggio di domenica 31 luglio, dopo aver seminato il panico sul lungomare Piermanni.

La vicenda ha avuto inizio nei pressi del parco Palatucci: qui il soggetto in questione ha iniziato a inveire contro un gruppo di quattro giovani, per poi inseguirli minacciando di colpirli con il ramo di un albero.

Sul posto sono quindi intervenuti i Carabinieri del comando cittadino. Il 33enne si è scagliato contro di loro brandendo un’asse di legno appena divelta dalla pavimentazione, fino a quando i militari sono riusciti nell’intento di bloccarlo e renderlo inoffensivo: nella fattispecie le forze dell’ordine sono ricorse anche all’utilizzo del taser. Per l’uomo, irregolare sul territorio nazionale, sono scattate le manette con l’accusa di violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!