MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Recanati, arrestato pusher di 32 anni dedito allo spaccio di cocaina

L'uomo era particolarmente attivo a cavallo delle province di Ancona e Macerata

861 Letture
commenti
cocaina

La collaborazione tra la Polizia di Stato di Ancona e di Macerata ha portato alla denuncia di un pusher di 32 anni, disoccupato e irregolare sul territorio nazionale, responsabile dello spaccio di cocaina a cavallo delle due province.

Al culmine di un’attività di pedinamento, gli agenti hanno fermato il giovane albanese in località Squartabue di Recanati, mentre si trovava alla guida della sua automobile. L’uomo è stato trovato in possesso di nove involucri contenenti cocaina, nonché di alcune centinaia di euro in banconote di vario taglio.

I poliziotti hanno poi esteso i controlli anche all’abitazione di Recanati presso la quale il 32enne era domiciliato. Qui sono stati scoperti ben 3.300 euro in contanti, particolarmente sospetti visto il suo stato di disoccupazione, e il materiale utilizzato per pesare e confezionare i singoli quantitativi di droga.

Il giovane è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: visto il suo status da irregolare, gli è stato ritirato il passaporto e andrà incontro all’espulsione dall’Italia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!