MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Revocata l’inagibilità per due edifici situati a San Severino Marche

Tre i nuclei familiari coinvolti

Edificio di nuovo agibile a San Severino

Rientro a casa, per altre famiglie settempedane, dopo le scosse di terremoto del 2016. Il sindaco della Città di San Severino Marche, Rosa Piermattei, a seguito della chiusura delle pratiche da parte dei tecnici incaricati dai privati, ha revocato le Ordinanze con le quali, dopo il sisma, aveva dichiarato non utilizzabili edifici e civili abitazioni.

Nella frazione Biagi due famiglie hanno così fatto ritorno in un immobile interessato da lavori di riparazione del danno con rafforzamento localizzato della struttura finanziati dall’Ufficio speciale per la Ricostruzione della Regione Marche con un contributo pubblico di 270 mila euro.

In centro storico, invece, i lavori di ricostruzione che hanno interessato un’abitazione di largo Adriani per un importo di 35mila euro hanno permesso a un altro nucleo familiare di tornare alla normalità.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!