MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Versamenti di denaro all’estero, clienti e money transfer nei guai nel Maceratese

Grazie alle indagini condotte dalla Guardia di Finanza sono state applicate sanzioni per oltre 9 milioni di euro

436 Letture
commenti
Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Macerata ha portato alla luce una fitta rete di irregolarità riguardante un’agenzia di money transfer del territorio: migliaia le operazioni passate al setaccio dalle Fiamme Gialle.

Nel periodo in cui sono state portate avanti le indagini, ovvero sia tra i primi mesi del 2020 e l’autunno dell’anno seguente, sono infatti stati accertati ben 33.000 versamenti verso l’estero, molti dei quali a favore dello stesso destinatario. Per aggirare i limiti vigenti sugli importi massimi che è possibile inviare nell’arco di una settimana, i clienti e il responsabile dell’agenzia avrebbero dilazionato tali somme nel tentativo di non destare sospetti.

A seguito dei controlli della Guardia di Finanza, sono scattate complessivamente sanzioni per oltre 9 milioni di euro. Il titolare del money transfer, che rischia ora la sospensione della propria attività per un periodo di tre mesi, dovrà rispondere dell’accusa di non aver messo in moto le procedure relative a transazioni di natura sospetta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!