MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di cocaina a Porto Recanati e Petriolo, un arresto e una denuncia

Finiti nei guai due uomini di 50 e 46 anni

743 Letture
commenti
cocaina

Più di 50 grammi di cocaina e migliaia di euro in contanti sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Macerata al termine di due distinte operazioni condotte nel corso degli ultimi giorni.

Un controllo stradale eseguito nel territorio comunale di Petriolo ha portato a fermare un uomo al volante di un furgone. Il 50enne italiano al volante del mezzo è stato dapprima trovato in possesso di 4 grammi di cocaina, motivo per il quale le Fiamme Gialle hanno deciso di passare al setaccio la sua abitazione: qui sono stati scoperti altri 48 grammi della medesima sostanza illecita. L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Un altro pusher è stato invece colto in flagrante mentre stava vendendo della cocaina a Porto Recanati. In casa sua la Guardia di Finanza ha trovato una cospicua quantità di mannitolo, comunemente usato come sostanza da taglio, nonché oltre 13.000 in contanti. L’individuo in questione, un 46enne di origini albanesi, è stato denunciato sia per la detenzione di stupefacenti che per essersi allontanato dalla propria abitazione nonostante fosse positivo al Covid-19.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!