MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tolentino, tre condanne per un tentato omicidio risalente al 2010

Un 22enne del posto era stato accoltellato al termine di una discussione nata dal furto della targa di un ciclomotore

1.133 Letture
commenti
tribunale, giudice, sentenza, giustizia

Nel pomeriggio di mercoledì 28 ottobre il Tribunale di Macerata ha condannato a dieci e nove anni di reclusione tre uomini di nazionalità albanese, che nel marzo del 2010 avevano preso parte a un’aggressione terminata con l’accoltellamento di un tolentinate, 22enne all’epoca dei fatti.

In quell’occasione, nei pressi di un circolo di viale Vittorio Veneto si era verificata un’accesa discussione tra uno degli imputati, l’allora 19enne M.M., e il 22enne in questione: alla base della lite, secondo quanto ricostruito, vi era il furto della targa di un ciclomotore.

M.M., accompagnato dai due ventenni E.K. e Z.S., era poi stato raggiunto da suo padre, che dopo aver estratto un coltello aveva colpito il rivale al torace, provocandogli lesioni tali da rendere necessario un intervento chirurgico d’urgenza. I quattro aggressori avevano poi inseguito il 22enne fino a un vicino bar, dove il giovane aveva infine trovato riparo.

Ad oltre dieci anni di distanza da quanto accaduto, M.M. è stato condannato a dieci anni di reclusione, mentre i suoi due amici sono invece stati destinati a una pena di nove anni ciascuno: l’accusa nei loro confronti era di tentato omicidio. Nessuna condanna per l’autore materiale dell’accoltellamento, il quale è deceduto nel frattempo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!