MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Giovane abruzzese a processo a Macerata con l’accusa di violenza sessuale

Nel marzo del 2018 il 28enne avrebbe abusato di una ragazza di 22 anni della provincia di Ascoli Piceno

735 Letture
commenti
violenza sulle donne

Rinviato al 17 novembre prossimo il processo per violenza sessuale che vede coinvolti due giovani di 22 e 28 anni.

I fatti contestati si riferiscono a quanto avvenuto a Macerata nel marzo del 2018: uscita per una serata da trascorrere in compagnia di alcune amiche, una 22enne della provincia di Ascoli Piceno in preda ai fumi dell’alcol aveva intrattenuto un rapporto sessuale con un 28enne originario di Giulianova, rapporto che secondo la ragazza sarebbe stato tutt’altro che consensuale per via delle proprie condizioni di ubriachezza.

Il giovane abruzzese, il quale aveva ammesso di aver consumato l’atto in questione, era poi stato denunciato l’indomani con l’accusa di violenza sessuale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!