MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nuova aggressione ai danni del personale sanitario di stanza presso l’ospedale di Macerata

A patire le conseguenze peggiori è stata un'infermiera, che ha riportato una spalla lussata

717 Letture
commenti
Ospedale di Macerata

A ventiquattr’ore di distanza dall’episodio analogo verificatosi nel primo pomeriggio di martedì 5 maggio, il pronto soccorso dell’ospedale di Macerata ha purtroppo registrato una nuova aggressione da parte di un paziente.

La vicenda ha avuto luogo nel pomeriggio di mercoledì, quando un uomo in preda ai fumi dell’alcol, appena giunto nella struttura sanitaria da Civitanova Marche, ha dato in escandescenza colpendo almeno quattro membri del personale sanitario: ad avere la peggio è stata un’infermiera, la quale ha sofferto la lussazione di una spalla, mentre un suo collega ha invece riportato un leggero trauma al costato.

Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del capoluogo: il 63enne responsabile dell’aggressione ingiustificata rischia ora di andare incontro a una denuncia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!