MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Approfitta dell’invalidità di un familiare per intascarne la pensione: denunciato

L'uomo, un operaio di nazionalità senegalese, negli anni avrebbe messo le mani su poco meno di 800.000 euro

691 Letture
commenti
Guardia di Finanza, 117, fiamme gialle

Al termine delle indagini portate avanti dalla Guardia di Finanza di Camerino, un operaio di nazionalità senegalese è stato denunciato per aver gestito in maniera illecita la pensione d’invalidità assegnata a suo familiare.

Quest’ultimo, nel 2009, era rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro, riportando lesioni gravissime. In quanto unico parente sul suolo italiano, il suo congiunto ne era diventato tutore: da allora, l’uomo si sarebbe appropriato di circa 790.000 euro, disponendo del denaro come se fosse proprio.

Una volta raccolte informazioni sufficientemente esaustive, la Procura della Repubblica di Macerata ha disposto il sequestro preventivo nei confronti dell’operaio di un immobile ubicato a Tolentino e di una consistente somma di denaro. Le Fiamme Gialle hanno inoltre scoperto come gran parte del maltolto sia stata inviata nel corso degli anni nel Paese d’origine dei due africani.

L’operaio è accusato di autoriciclaggio, circonvenzione di incapace e truffa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!