MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Accoltella i genitori in piena notte; arrestato il 39enne

Al momento l'uomo si trova agli arresti domiciliari nel reparto di psichiatria

1.166 Letture
commenti
Tentato omicidio a Passo di Treia

Il dramma è successo a Passo di Treia, in via Cristoforo Colombo. Un raptus di follia che ha colto il 39enne Augusto Fiastrelli in piena notte. Si è diretto nella camera dei genitori con un coltello da cucina, per tagliare i salumi, ed ha ferito prima il padre al collo e poi la madre all’addome, la quale nel frattempo si era svegliata ed è riuscita parzialmente a difendersi.

Le urla della coppia hanno svegliato il fratello Alberto, che si trovava in casa. Grazie al suo intervento, con un abat-jour, l’uomo è stato fermato e disarmato. Nel frattempo Alberto ha chiamato i soccorsi e ha tamponato la ferita del padre alla giugulare. Quando l’ambulanza è arrivata, i due sono stati trasportati immediatamente in ospedale: nonostante le gravi ferite, i medici sono positivi sulle condizioni del padre, mentre la madre se la caverà in due settimane.

Al momento il 39enne è stato arrestato per tentato omicidio al padre e per lesioni personali alla madre. Secondo le prime ipotesi, il folle gesto è dovuto ad un raptus di follia, provocato dalla condizione di disoccupazione, ma l’uomo si rifiuta di collaborare. La Procura vorrebbe effettuare una perizia inerente alla capacità di intendere e di volere. Per ora è stato accompagnato al reparto di psichiatria dove è agli arresti domiciliari, sotto il controllo vigile dei militari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!