MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Insegnante del liceo di Macerata trovato morto

Il suo corpo è stato trovato privo di vita in un appartamento di Porto Recanati

1.897 Letture
commenti
Ambulanza, soccorsi, 118

Da un giorno intero non rispondeva al telefono e poi la terribile scoperta. Lo hanno trovato privo di vita in un’abitazione a Porto Recanati, prestata per il weekend da una coppia di amici. Fabio Ionni aveva 54 anni ed era un insegnate di italiano presso il Liceo Scientifico di Macerata, città di cui era originario.

Durante la mattinata di lunedì 3 aprile il personale della scuola ha notato la sua assenza e lo ha chiamato varie volte, ma senza ottenere risposta. Dopo di che sono riusciti a rintracciare i familiari e la coppia di amici proprietaria dell’abitazione, la quale, insieme alla polizia municipale, si è recata presso l’appartamento.

Nessuna risposta nemmeno in quel caso, così sono entrati ed hanno trovato il corpo privo di vita nel soggiorno. Le cause sono probabilmente dovute ad un malore, non sono stati trovati segni di effrazione o di violenza. L’unica cosa che resta da chiarire è da quanto tempo fosse deceduto l’uomo, dal momento che non ha risposto per un giorno intero al telefono.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!