MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scomparso sul monte San Vicino, trovato morto escursionista di Montemarciano

Drammatica scoperta sabato 28 gennaio dopo un giorno di ricerche: il cane dell'uomo al fianco del cadavere

4.665 Letture
commenti
Monte San Vicino

Un escursionista di 65 anni, residente a Montemarciano, è stato trovato morto nella mattinata di sabato 28 gennaio sul Monte San Vicino, nei pressi di Apiro (Macerata).


L’uomo, Alessandro Gnesi, molto conosciuto nella sua città, era scomparso nel pomeriggio di venerdì 27 gennaio: appassionato di montagna, aveva raggiunto Pian dell’Elmo di Apiro per salire il monte fino alla “Croce di ferro”, un percorso di pochi chilometri.

Alessandro GnesiNonostante le difficoltà per la presenza in alcuni punti di anche 50 centimetri di neve, i soccorritori (Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco, Carabinieri) sono riusciti dopo circa venti ore di ricerche a rintracciare l’uomo, trovato senza vita nella mattinata di sabato: vicino al cadavere c’era, vivo, anche il cane con cui il sessantacinquenne si era recato sul Monte San Vicino.

Commosso il ricordo di tutta la comunità montemarcianese, espresso dalle parole di cordoglio del sindaco Liana Serrani.

Foto di repertorio del Monte San Vicino tratta da verdemarche

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!