MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Arrestata la banda che aveva derubato la ditta Filottrani a Treia, 8 persone in manette

Colpi anche nell'ascolano, nel fermano e nell'anconetano

1.750 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Avevano rubato 36 stufe a Treia presso la ditta Filottrani. I Carabinieri ipotizzavano che fossero un gruppo e infatti così si è scoperto. Dopo una serie di colpi nel maceratese, nel fermano e nell’ascolano, sono stati presi. Si tratta di un gruppo di foggiani che avevano un basista a Loreto. Regolarmente salivano nelle Marche per effettuare i colpi. A fermarli sono stati i Carabinieri di Osimo la notte del 12 gennaio.

I militari tenevano sotto controllo il basista e hanno così intercettato la banda arrivata nella regione. La banda si era diretta a Jesi e aveva derubato circa 500 pneumatici per un valore di 250.000 euro. A finire agli arresti sono state 8 persone. Il gruppo utilizzava camion rubati, con i quali trasportava la merce e poi la rivendeva nella zona del Gargano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!