MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio, Lega Pro: la Maceratese vince contro il Teramo con il gol di Palmieri

Una bella vittoria per la squadra di Federico Giunti

1.182 Letture
commenti
Federico Palmieri della Maceratese

Un’ottima Maceratese quella in campo abruzzese contro il Teramo mercoledì 7 dicembre. La Rata si porta a casa la partita con un risultato che avrebbe potuto essere ancora più rotondo per i biancorossi ospiti che hanno colpito una traversa con Colombi e non concretizzato altre palle gol. Il titolo di “Man of the match” spetta a Federico Palmieri per il gran lavoro fatto durante la partita. La squadra di Federico Giunti sale a quota 15 lunghezze, in quint’ultima piazza, scavalcando Fano e accorciando sul Teramo, ora distante un punto. La Rata viene schierata da Giunti con il 4-3-3.

Dopo 8 minuti dall’inizio del primo tempo Federico Palmieri segna il primo gol che decrete 0-1 per la Maceratese. Scambio palla dopo la prima palla gol, Turchetta controlla approssimativamente il pallone chegli viene sottratto da un difensore.
Al 16′ un calcio d’angolo per il Teramo, che però non lo sfrutta a dovere ed anzi, rischia la ripartenza della Rata.
Il tentativo di una conclusione con un calcio d’angolo della Maceratese che però non va a buon fine per irregolarità.
Al 26’ Colombi opta per la conclusione bassa ma il sinistro del portiere gli nega la gioia del raddoppio. Poi Malaccari dalla distanza, ma l’estremo teramano blocca. Ancora alcune azioni da parte della Rata a cui le occasioni per un’altra palla gol non camncano. Dopo un minuto scarso di recupero le squadre vanno al riposo con la Maceratese avanti di un gol: 0-1.

Il secondo tempo vede ancora il 4-3-3 dei teramani che non cambia. Al 4’ viene ammonito Sales per fallo tattico sul ripartente De Grazia. Successiva ammonizione dell’arbitro Ayroldi al 9’su Perna, ammonito perché raccoglie il pallone a centrocampo su punizione per i padroni di casa. Qualche minuto dopo Croce si ritrova solo davanti a Forte dopo un contrasto con Ventola che rimane a terra; ma il colpo di testa del numero 9 locale è regolare. Cartellino giallo anche per Marchetti per entrata fuori tempo su un avversario. Una forte pressione teramana durante i 45 minuti, che sortisce una ripartenza di Turchetta con palla a destra per Palmieri, il cui traversone è però troppo profondo.
Turchetta, il migliore in campo, taglia dalla sinistra per Mestre che arriva sbilanciato sul secondo palo e fallisce da sotto misura il tocco risolutivo. Durante gli ultimi minuti di recupero De Grazia scatta da solo in campo, poi serve Turchetta che fallisce il sinistro da buona posizione, ma poco perché la Rata vince sul Teramo con il preziosissimo gol di Palmieri.

Il tabellino

TERAMO-MACERATESE 0-1

TERAMO (4-3-3): 1 Rossi, 3 D’Orazio, 6 Speranza (Cap), 7 Di Paolantonio, 8 Bulevardi (1’ st 9 Croce), 17 Cericola (1’ st 4 Petermann), 20 Carraro, 23 Caidi, 28 Sales (38’ st 21 Fratangelo), 10 Sansovini, 11 Petrella (A disp. 22 Calore, 2 Capitanio, 5 Altobelli, 13 Manganelli, 14 Orlando, 15 Karkalis, 24 Mantini, 25 Cesarini, 27 Steffè)

All. Roberto Stefanelli (Nofri squalificato)

MACERATESE (4-3-3): 22 Forte; 5 Marchetti, 6 Gattari (Cap), 24 Perna, 14 Ventola; 20 Mestre (43’ st 21 Bangoura), 19 Malaccari, 7 De Grazia; 10 Turchetta, 9 Colombi, 16 Palmieri (27’ st 23 Franchini) (A disp. 1 Moscatelli, 2 Gremizzi, 3 Broli, 4 Bondioli, 13 Marco Massei, 25 Ramadani, 26 Cannoni)

All. Federico Giunti

Arbitro: Giovanni Ayroldi di Molfetta (Vitantonio Lillo e Francesco Bruni di Brindisi)

Reti: 8’ Palmieri

Note: ammoniti Bulevardi, Sales, Perna, Marchetti, Caridi, Forte, spettatori 1.300 circa con una ventina di sostenitori della Rata, angoli 11-2, rec. 1’+4’.

Da S.S. Maceratese

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!