MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Effettuata l’autopsia sul corpo della giovane studentessa di Macerata

Secondo gli inquirenti si tratta di un'overdose da eroina

2.357 Letture
commenti
Collegio Mortati Macerata

E’ stata effettuata nel pomeriggio di lunedì 28 novembre l’autopsia sul corpo della giovane studentessa. Halima El Ash, trovata senza vita sabato 26 novembre nella sua stanza al collegio Mortati di Macerata, è morta a causa dell’assunzione di una qualche sostanza stupefacente. Sul corpo è stato trovato un buco fatto da pochissimo tempo di un ago ed altri due meno recenti.

Secondo le ipotesi degli inquirenti la ragazza sarebbe deceduta a causa di un overdose da eroina, Halima El Ashspiegando, appunto, la presenza della siringa da insulina sulla scrivania e una fiala. La morte è avvenuta intorno alle 20 di venerdì 25 novembre; due ore prima la giovane era tornata da Pesaro, dove abitava con la famiglia e aveva detto alle sue amiche di non aver intenzione di uscire. Prima dell’autopsia il padre, Ahmed El Ash e il figlio Malek hanno proceduto al riconoscimento del corpo tra le lacrime.

Ora si attendono i risultati degli altri accertamenti che saranno svolti per determinare quale sia la sostanza assunta dalla giovane. Il medico legale si è preso 90 giorni per fornire i risultati effettivi dell’autopsia. Nel frattempo i carabinieri del Reparto Operativo di Macerata stanno indagando su chi ha venduto gli stupefacenti alla ragazza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!