MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Droga in auto e ben 6,4 kg in casa: un arresto ad Appignano

Importante sequestro da parte della Guardia di Finanza: avrebbe fruttato 50mila euro

1.705 Letture
commenti
L'arresto e il sequestro di marijuana ad Appignano da parte della Guardia di Finanza

Oltre sei chili e 400 grammi di marijuana sono stati trovati e sequestrati in una casa nelle campagne di Appignano dai finanzieri della Compagnia di Macerata. In manette è finito per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un soggetto originario di Appignano che, in base alle indagini, sembra potesse rifornire l’intero mercato della provincia maceratese.

L’arresto e l’importante sequestro è nato da un controllo di un’autovettura ad Appignano in cui è stata rinvenuta della marijuana. La successiva perquisizione domiciliare nell’abitazione del conducente ha permesso di rinvenire 6,4 Kg. di marijuana, di cui una parte ancora in coltivazione e la restante già pronta per essere immessa illegalmente sul mercato.

Alla luce della flagranza del reato di illecita produzione e detenzione per la commercializzazione di stupefacente, i militari hanno tratto in arresto il responsabile, nei confronti del quale il Pubblico Ministero ha disposto la misura pre-cautelare degli arresti domiciliari.

La marijuana sequestrata avrebbe fruttato, al dettaglio, oltre 50.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!