MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Porto Potenza Picena, marijuana tra i pomodori e gli ortaggi: due arresti

Due giovani in manette, denunciati dai Carabinieri anche i familiari

2.374 Letture
commenti
La marijuana sequestrata dai Carabinieri a Porto Potenza Picena

Piante di marijuana tra i pomodori e gli ortaggi. E’ quanto hanno rinvenuto i Carabinieri nell’ambito di un controllo in un’abitazione nella prima periferia di Porto Potenza Picena.

I militari da diversi giorni osservavano i movimenti degli occupanti: lunedì 12 è scattato il blitz che ha permesso di rinvenire nell’orto, tra pomodori ed altri ortaggi, 47 piante di marijuana. Nel proseguo delle operazioni, estese nell’abitazione e nelle sue pertinenze, venivano trovati 430 grammi della stessa sostanza stupefacente custoditi in oltre venti barattoli, semi e alcuni bilancini di precisione, contenitori e strumenti per la lavorazione della droga, nonché quasi 1.500 euro in contanti.La marijuana sequestrata dai Carabinieri a Porto Potenza Picena

Due persone sono finite agli arresti: si tratta di M.C. 29enne e D.C. 25enne, entrambi del posto e portati nel carcere di Camerino a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ma a finire nei guai sono stati anche i familiari dei due giovani: per loro è scattata la denuncia a piede libero per concorso negli stessi reati.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!