MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

In centomila sfidano la pioggia per partecipare al pellegrinaggio Macerata-Loreto

Riuscita la 38esima edizione: messaggio del papa "Non si può vivere stando fermi. Occorre camminare sempre"

2.797 Letture
commenti
La fiaccolata del pellegrinaggio Macerata-Loreto dell'11/12 giugno 2016

Tante, tantissime persone hanno partecipato alla 38esima edizione del pellegrinaggio Macerata-Loreto culminato alle prime luci dell’alba davanti alla Basilica di Loreto. Un pellegrinaggio caratterizzato dalla pioggia quasi incessante, da quasi centomila partecipanti e da una moltitudine di colori che, nonostante tutto, hanno fatto da sfondo a un momento di grande suggestione e raccoglimento.

Un’edizione, quella conclusa domenica 12 giugno, che ha visto anche il messaggio di papa Francesco ripetuto in più di un’occasione per dare quella spinta ai fedeli a continuare nel loro sforzo per la pace, per l’unità, per la solidarietà: “Non si può vivere stando fermi. Occorre camminare sempre, sempre in cammino” ha detto il pontefice.

Il saluto del cardinale Menichelli ai partecipanti al pellegrinaggio Macerata-Loreto dell'11/12 giugno 2016All’arrivo, attorno alle 5:30 alla basilica di Loreto, e poi più tardi a manifestazione ormai ultimata, il saluto dei vescovi: dal cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona, al delegato pontificio di Loreto mons. Giovanni Tonucci, dal vescovo di Macerata mons. Nazzareno Marconi, e mons. Giancarlo Vecerrica, vescovo emerito di Fabriano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!