MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scivola in un burrone per salvare il suo cane e precipita nel vuoto, dramma sui Sibillini

31enne di Macerata ha perso la vita in località Altino di Montemonaco: Vigili del fuoco e alpini in soccorso

1.737 Letture
commenti
soccorso alpino

Dramma durante l’escursione. Un giovane maceratese, Matteo Mari, ha perso la vita nel tentativo di salvare il suo cane che era finito in un canalone sui Sibillini, dove si erano recati assieme a un amico.

La tragedia si è consumata nella località Altino di Montemonaco domenica pomeriggio, 20 marzo, sotto gli occhi dell’altro compagno d’escursione.
Il 28enne non ha potuto fare altri che chiamare i soccorsi del nucleo speleo-alpino dei Vigili del Fuoco di Ascoli Piceno, arrivati sul posto assieme ai volontari della vicina stazione di Montefortino.
In soccorso è giunto anche un elicottero con verricello da Pescara che ha permesso di raggiungere la zona, molto impervia. Il 31enne Matteo Mari e il suo cane sono precipitati per decine di metri, senza possibilità di salvarsi.

Sul posto anche i Carabinieri di Montemonaco che hanno disposto il trasferimento della salma, su autorizzazione del magistrato, all’obitorio di Ascoli Piceno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!