MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Droga nel marsupio e in camera da letto, fucili e proiettili rubati sul terrazzo

Arrestato dai Carabinieri di Civitanova Marche un 43enne campano, ora nel carcere di Camerino

1.846 Letture
commenti
Il sequestro da parte dei Carabinieri della droga e dei fucili rinvenuti

I Carabinieri di Civitanova Marche hanno proceduto al controllo e all’arresto di un 43enne campano trovato in possesso di droga e armi rubate. L’arresto è avvenuto nella serata di martedì 1 marzo, quando i militari hanno fermato per un controllo l’operaio M.S., 43enne di origine campane, ma residente a Civitanova Marche.

Durante la sua perquisizione personale, sono stati rinvenuti – all’interno del marsupio – due involucri da circa 30 grammi di marijuana, 4 dosi di cocaina e circa 200 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.
I militari sono passati poi a setacciare l’abitazione e, durante la perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti altri 50 grammi di cocaina contenuta in un involucro nella camera da letto, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi tra cui un bilancino di precisione.
Sul balcone, all’interno di un sacco, erano nascosti invece due fucili da caccia e 90 proiettili per uso caccia, risultati oggetto di un furto in un’abitazione di Corridonia (MC) avvenuto il 22 ottobre scorso.

Al termine degli accertamenti, tutto il materiale è stato sequestrato e l’uomo è stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, detenzione illegale di armi comuni e munizioni e ricettazione. Infine è stato rinchiuso nel carcere di Camerino (MC).

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!