MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Due residenti a Potenza Picena tra gli arrestati dai Carabinieri a Civitanova Marche

Due giovani (31 e 32 anni) residenti in riviera sono stati fermati al casello dell'A14: in auto 4500 euro e 3kg di marijuana

2.469 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Sono due i residenti a Potenza Picena dei tre arrestati dai Carabinieri di Osimo per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Tre uomini, i ‘cassieri di maria’, rifornivano di marijuana numerosi studenti di Osimo e Castelfidardo ma sono stati arrestati dai militari dopo attente indagini e prolungati appostamenti.

In manette sono finiti un salernitano di 60 anni, un albanese 31enne e un napoletano di 32 anni: questi ultimi due risiedono a Potenza Picena.

I Carabinieri li hanno rintracciati al casello dell’autostrada A14 di Civitanova Marche, a bordo di un’auto che faceva da staffetta a un secondo mezzo: all’interno della seconda auto vi erano 3 kg di marijuana appena prelevata a Brescia, nascosta dentro un borsone nel bagagliaio.
Sequestrati, oltre alla droga, anche il provento di alcuni episodi di spaccio, circa 4500 euro, rinvenuti addosso ai due potentini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!