MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Colpo alla banca dei Sibillini di San Severino Marche: i ladri scappano senza soldi

Tentata l'esplosione del bancomat ma "saltano" invece i mobili degli uffici limitrofi: indagini in corso

2.810 Letture
commenti
Gazzella, automobile dei Carabinieri, 112

La filiale della Banca dei Sibillini – Credito cooperativo di Casavecchia è finita al centro di un raid dei ladri nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 luglio. Ignoti malviventi hanno, intorno alle 3:30, tentato di far esplodere il bancomat posto sul viale della Resistenza di San Severino Marche, ma il colpo è andato male e sono scappati a mani vuote.

L’esplosione, infatti, causata dal gas diffuso con dei tubicini, anziché far saltare il distributore automatico delle banconote, ha interessato il locale in cui era situato il bancomat, danneggiando “solo” mobili e suppellettili, ma senza intaccare il denaro.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della Stazione di San Severino Marche, valutando le immagini delle videocamere di sorveglianza poste nei pressi dell’istituto di credito.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!