MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fondo utenze deboli, al via le domande di rimborso per il servizio idrico

Domande entro l'8 luglio agli uffici comunali di viale Trieste

4.970 Letture
commenti
Gli uffici comunali di viale Trieste, a Macerata

I cittadini che a causa del persistere delle crisi economica si trovano in difficoltà tali da non permettersi di far fronte al costo delle bollette per l’erogazione del servizio idrico, potranno presentare domanda per usufruire del fondo di solidarietà, istituito dall’Ambito Territoriale Ottimale n. 3 Marche Centro – Macerata, destinato alle utenze domestiche entro l’8 luglio.

L’agevolazione verrà concessa sulle fatture emesse dall’APM entro tale data, nel caso in cui l’intestatario dell’utenza o altro soggetto incluso nel nucleo familiare sia in possesso della contemporanea presenza dei seguenti requisiti:
– stato di disoccupazione per licenziamento, cassa integrazione, messa in mobilità o perdita del lavoro e regolare iscrizione al centro per l’impiego;
– ISEE non superiore a €10.000,00 calcolato secondo le nuove disposizioni normative.

L’agevolazione sarà inoltre concessa in presenza di gravissime situazioni di disagio sociale ed inoccupazione, valutate dai Servizi Sociali del Comune di Macerata con un indicatore ISEE pari o inferiore a €. 3.000,00.
L’agevolazione sarà pari al 100% dell’importo non pagato della singola fattura del servizio idrico integrato, nel limite dei “consumi normali” verificati direttamente dall’APM – Macerata, e sino ad esaurimento del fondo disponibile.
E’ ammessa la presentazione di una sola domanda per ciascun nucleo familiare.

La presentazione delle domande potrà essere effettuata al servizio Servizi alla Persona del Comune, sito in Viale Trieste n. 24 (1° piano).

Per informazioni rivolgersi a UPS, viale Trieste n. 24 (tel. 0733.256243/465 – fax: 0733.256238), e-mail: ups@comune.macerata.it.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!