MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Montecassiano, furto alla fornace Smorlesi: arrestato mentre carica il rame in auto

54enne di Treia finisce agli arresti domiciliari dopo esser stato colto in flagrante

7.821 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

E’ già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio l’uomo arrestato dai Carabinieri per furto a Montecassiano. L’uomo, 54enne di Treia, aveva preso di mira la fornace Smorlesi sabato pomeriggio, 16 maggio, rubando oltre 250 chili di rame, fortunatamente recuperato dai militari prima che scappasse.

L’episodio che ha insospettito i Carabinieri è stato il ritrovamento di un’automobile parcheggiata vicino alla fornace, in cui erano stati caricati alcune bobine di rame, oltre a vari strumenti per lo scasso. A quel punto la trappola: è stato colto in flagrante con l’ennesimo carico e ammanettato.

Aveva raccolto circa 2000 euro di rame, ma più ingente il danno ai macchinari da cui è stato prelevato. Ora si trova agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!