MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Evade dai domiciliari e viene sorpreso ubriaco alla guida: arrestato 57enne

Finito in manette un dipendente comunale già noto alle cronache locali: è accusato del reato di evasione

594 Letture
commenti
foto-polizia

Scattate le manette nella serata di sabato 3 agosto a Macerata per un dipendente comunale di 57 anni, sorpreso dalle forze dell’ordine a condurre un ciclomotore in evidente stato d’ubriachezza.

L’individuo in questione, ben noto alle cronache cittadine per via di una serie di condanne decretate a suo carico nel corso degli ultimi decenni, dal 2016 era stato posto agli arresti domiciliari per una vicenda relativa ad un caso di resistenza a pubblico ufficiale.

Tuttavia, quando gli agenti di Polizia si sono recati presso la sua abitazione per i controlli di routine hanno notato l’assenza del 57enne, successivamente rintracciato a distanza di poche ore dopo essere caduto dal proprio scooter.

Sottoposto al test alcolemico, l’uomo è risultato positivo con uno sbalorditivo tasso di 3,8 grammi/litro: egli, peraltro non nuovo a simili comportamenti alla guida di un mezzo, è stato dunque tratto in arresto per il reato di evasione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!