MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Severino, autorizzato il rientro di due famiglie terremotate nelle proprie abitazioni

Gli interventi riguardanti i due edifici lesionati dal sisma hanno avuto un costo pari a circa 90.000 euro

1.220 Letture
commenti
Un crollo a Camerino dopo il terremoto di domenica 30 ottobre 2016

Ritorno alla normalità, dopo le scosse di terremoto di due anni fa, per altre famiglie settempedane che a seguito dei lavori di recupero e riqualificazione sismica in questi giorni hanno potuto fare rientro a casa.

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha infatti firmato la revoca di due Ordinanze di inagibilità relative ad altrettanti edifici siti in via San Rocco, in pieno centro storico, e in località Tabbiano. In quest’ultimo caso i lavori hanno previsto un intervento alla sola zona d’ingresso per un importo di circa 20mila euro.

Più consistente l’intervento, per un importo di circa 70mila euro, che ha interessato l’immobile sito in via San Rocco e che ha permesso il rientro a casa di un’altra famiglia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!