Errore durante il parse dei dati!
MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Camerino, la rassegna teatrale “Ricominciamo col sorriso” si chiude con Max Giusti

Il comico romano, protagonista di "Cattivissimo Max!", salirà sul palco dell'Auditorium Benedetto XIII venerdì 13 aprile

Max Giusti

Max Giusti, con l’irriverente spettacolo «Cattivissimo Max!» scritto con Marco Terenzi e Giuliano Rinaldi, sarà venerdì 13 aprile all’Auditorium Benedetto XIII per la chiusura di “Ricominciamo col sorriso!”, cartellone teatrale realizzato da Comune e AMAT, il patrocinio di UniCam e Erdis Marche e il contributo di MiBACT e Regione Marche.

Essere “cattivissimi” per Giusti è l’unico modo per riuscire ad esorcizzare questa attualità che si presenta sempre più inestricabile e bislacca!

Uno spettacolo pieno di personaggi che Max interpreta per prendere in giro l’assurda realtà che ci circonda: dalla “regina della TV” Maria De Filippi e i suoi successi televisivi, a Maradona (tornato in Italia per festeggiare i successi del Napoli) e Terence Hill/Don Matteo (trasferito da Gubbio a Spoleto) ad un mito della musica internazionale, Elton John!

Max sarà “Cattivissimo” in primo luogo con la sua città: Roma! Una città in completa involuzione che Max, sempre con il sorriso sulle labbra, prende bonariamente in giro e alla quale offre una soluzione definitiva: Claudio Lotito sindacA!

 

Biglietti di posto unico numerato a 15 euro, ridotto 12 euro, in vendita alla biglietteria dell’Auditorium aperta il giorno precedente lo spettacolo dalle 17 alle 19 e il  giorno di spettacolo dalle ore 18 in poi.

Informazioni e prenotazioni al tel. 320/4346883, Ufficio Cultura Comune di Camerino via Le Mosse, 19 tel. 0737/632440 cultura@camerino.sinp.net, AMAT 071/2072439 amatmarche.net e Call Center dello spettacolo delle Marche tel. 071/2133600. Prevendite nelle biglietterie del circuito AMAT/Vivaticket, on line vivaticket.it.

 

Inizio ore 21.15

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!