MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Accolto ricorso della multinazionale Gant contro Manifattura Paoloni di Appignano

Corte d'Appello di Ancona sospende un decreto ingiuntivo europeo dal valore di centinaia di migliaia di euro

980 Letture
commenti
Udienza, tribunale, processo, giudizio

La Corte d’Appello di Ancona con Ordinanza odierna ha accolto il ricorso della società multinazionale di abbigliamento Gant contro la Manifattura Paoloni di Appignano per la sospensione di un decreto ingiuntivo europeo dal valore di centinaia di migliaia di euro che era stato emesso dal Tribunale di Macerata a settembre del 2023.

La sospensione è stata concessa essenzialmente poiché alla opposizione della Gant al decreto ingiuntivo europeo sarebbe dovuto seguire un procedimento su istanza della Paoloni, circostanza non avveratasi. 

La Manifattura Paoloni è difesa dallo studio legale Mondini Bonora Ginevra di Milano mentre la Gant dallo studio dell’Avv. Alessandro Di Paola di Roma.

La prossima udienza di merito è fissata al 14 ottobre 2024.

 

The Court of Appeal of Ancona, in an order issued today, upheld the appeal of the multinational clothing company Gant against Manifattura Paoloni of Appignano for the suspension of a European payment order valued at hundreds of thousands of euros, which had been issued by the Court of Macerata in September 2023. The suspension was granted primarily because Gant’s opposition to the European payment order should have been followed by a proceeding at the request of Paoloni, which did not occur. Manifattura Paoloni is represented by the law firm Mondini Bonora Ginevra of Milan, while Gant is represented by the law firm of Alessandro Di Paola of Rome. The next substantive hearing is scheduled for October 14, 2024.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!