MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tolentino, giovane pusher in manette per spaccio di hashish

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, avrebbe venduto stupefacenti in centinaia di occasioni

863 Letture
commenti
droga, hashish, spaccio

Un giovane residente a Tolentino, già posto ai domiciliari, è stato arrestato nuovamente alla conclusione delle indagini condotte dai Carabinieri del comando cittadino.

La vicenda che lo vede coinvolto ha avuto inizio nel novembre dello scorso anno, quando era stato fermato in centro al volante di una minicar: i militari lo avevano trovato in possesso di oltre 30 grammi di hashish, parte dei quali nascosti presso la sua abitazione.

Attraverso l’analisi del suo telefono, le forze dell’ordine hanno ricostruito non meno di 900 cessioni di stupefacenti. Il pusher era solito ricevere sul proprio smartphone le ordinazioni della sua clientela, composta da una moltitudine di giovani della zona, ricorrendo spesso a un linguaggio in codice. Il giudice del Tribunale di Macerata ha disposto a suo carico l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!