MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio di Alika Ogorchukwu a Civitanova, condanna a 24 anni per Filippo Ferlazzo

I fatti risalgono al 29 luglio 2022

1.412 Letture
commenti
Tribunale

Nel primo pomeriggio di mercoledì 27 settembre la Corte d’Assise di Macerata ha inflitto una condanna a 24 anni di carcere a Filippo Ferlazzo, che il 29 luglio 2022 uccise brutalmente Alika Ogorchukwu a Civitanova Marche.

Prima della sentenza, il pubblico ministero aveva chiesto l’ergastolo per Ferlazzo, mentre la difesa aveva invece auspicato un regime diverso dalla detenzione in carcere, puntando sui problemi di natura mentale che avrebbero afflitto l’omicida al momento del fatto.

Ferlazzo, giudicato colpevole del reato di omicidio volontario aggravato, si era scagliato contro Alika Ogorchukwu quando il 39enne nigeriano aveva chiesto l’elemosina a lui e alla sua fidanzata, toccando quest’ultima a un braccio. Ne era seguita una violenta aggressione, durante il quale non era intervenuta alcuna delle persone presenti in quel momento lungo corso Umberto I.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!