MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incidente nella notte di Halloween a Treia, 17enne subisce l’amputazione di un mignolo

In corso gli accertamenti da parte delle forze dell'ordine

599 Letture
commenti
Ambulanza, 118, soccorso

Una ragazzina di 17 anni ha riportato un grave infortunio a seguito di quanto accaduto nella serata di Halloween in un ristorante di Treia.

Qui, infatti, era stata organizzata una festa alla quale hanno preso parte decine di giovani del posto. Intorno alle ore 2.00, la sfortunata protagonista della vicenda sarebbe scivolata, aggrappandosi quindi a una ringhiera per non cadere a terra: in quel frangente, due falangi di un mignolo della ragazza vi sarebbero rimaste incastrate, staccandosi di netto dal resto del dito.

La 17enne è subito stata trasportata da amici al pronto soccorso dell’ospedale di Macerata, da dov’è stata poi trasferita all’ospedale regionale di Torrette di Ancona. Le falangi mozzate, rinvenute dal padre della giovane solamente due giorni dopo l’accaduto, sfortunatamente non potranno più essere ricongiunte alla mano. Sul caso sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri.

Athos Guerro
Pubblicato Venerdì 5 novembre, 2021 
alle ore 16:11
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!