MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce i poliziotti intervenuti per fermarlo, spacciatore in manette a Macerata

Il fatto ha avuto luogo nella serata di domenica 16 maggio

457 Letture
commenti
foto-polizia

Un giovane di 22 anni è stato arrestato a Macerata nella serata di domenica 16 maggio al termine di una complessa attività investigativa portata avanti dalla Polizia di Stato.

Gli agenti sono intervenuti poco dopo le ore 22.00 nei pressi dell’abitazione del ragazzo, il quale si è scagliato con violenza contro di loro colpendoli con alcuni pugni: una volta immobilizzato, egli è stato quindi perquisito, venendo trovato in possesso di circa 15 grammi di cocaina.

I successivi accertamenti disposti presso l’appartamento abitato dal 22enne hanno portato alla scoperta di altri dodici grammi all’incirca di sostanze stupefacenti, quali cocaina, hashish e marijuana, nonché di 325 grammi di creatina, utilizzata verosimilmente come sostanza da taglio.

Il giovane è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale: l’indomani, presso il Tribunale di Macerata, ha patteggiato una condanna a un anno e dieci mesi di reclusione con sospensione della pena.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!