MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Vendita abusiva di pesce a Civitanova Marche, denunciate due persone

I controlli condotti dalla Guardia di Finanza hanno permesso il sequestro di ben 64 chilogrammi di prodotti ittici

1.323 Letture
commenti
Guardia di Finanza

Nell’ambito dei controlli effettuati nei pressi del porto di Civitanova Marche, la Guardia di Finanza ha denunciato due uomini sorpresi a vendere pesce senza alcun tipo di autorizzazione.

A finire nei guai sono stati due individui di nazionalità italiana, già finiti in passato sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine per via della loro attività abusiva. I due erano soliti posizionarsi in un punto preciso per poi vendere il pescato, nonostante fossero sprovvisti dell’autorizzazione rilasciata in casi analoghi da parte dell’amministrazione comunale.

Il personale delle Fiamme Gialle ha così posto sotto sequestro 64 chilogrammi di prodotti ittici, i quali sono successivamente stati donati alla Caritas locale. I due uomini sono invece stati denunciati per occupazione abusiva del demanio pubblico per fini commerciali, reato che potrebbe costare loro fino a 15.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!