MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Indagini in corso a Macerata sulla brutale aggressione ai danni di un 36enne

L'uomo, colpito a ripetizione da alcuni sconosciuti, si trova ora ricoverato in ospedale in gravissime condizioni

555 Letture
commenti
Ambulanza, soccorsi, 118

Verserebbe tuttora in condizioni molto gravi il 36enne che, nella serata di sabato 16 gennaio, è rimasto vittima di una brutale aggressione avvenuta nel centro storico di Macerata.

Intorno alle ore 20.00 l’individuo in questione, accompagnato da un amico, si trovava all’esterno di un bar di corso Cavour: all’improvviso, per cause non ancora ricostruite dalle forze dell’ordine poi intervenute sul posto, egli è stato assalito da un gruppetto di sconosciuti, che lo avrebbero colpito ripetutamente con calci e pugni prima di dileguarsi.

Dopo aver prestato le prime cure del caso al 36enne, i sanitari del 118 ne hanno disposto il trasporto presso l’ospedale di Macerata, da dov’è poi stato trasferito all’ospedale regionale di Torrette di Ancona a causa delle gravi lesioni riportate: in aggiunta alle percosse subite, l’uomo, infatti, avrebbe battuto violentemente la testa a terra.

I Carabinieri del comando maceratese hanno avviato le indagini con l’obiettivo di identificare i responsabili dell’aggressione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!