MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio di Montecassiano, effettuato un sopralluogo presso l’abitazione di via Pertini

Presenti i familiari della vittima, i Carabinieri e il Procuratore capo di Macerata Giorgio

768 Letture
commenti
Carabinieri, scientifica

Ha avuto inizio nel primo pomeriggio di martedì 29 dicembre il sopralluogo disposto presso l’abitazione di via Pertini, a Montecassiano, dove la 78enne Rosina Carsetti è stata trovata priva di vita nella serata della Vigilia di Natale.

Alle operazioni, cominciate intorno alle ore 14.00, hanno preso parte il Procuratore capo di Macerata Giovanni Giorgio, i Carabinieri con l’ausilio dei reparti scientifici e due componenti della famiglia della vittima: la figlia Arianna Orazi, accusata di omicidio volontario, e il nipote Enea Simonetti, indagato invece per favoreggiamento. Entrambi, accusati inoltre di simulazione di reato al pari del marito della donna, Enrico Orazi, si sono recati sul posto accompagnati dai loro avvocati.

Tra le principali finalità dell’ispezione vi sarebbe la ricerca di eventuali tracce lasciate dal rapinatore che, secondo la versione fornita dai familiari della 78enne, si sarebbe introdotto nell’abitazione nel pomeriggio di giovedì 24 dicembre.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!